Indice:

  1. Perché è importante creare popup efficaci per il tuo sito WordPress?

  2. I popup sono ancora rilevanti?

  3. 4 fattori essenziali per scegliere un plugin popup in WordPress

4 fattori essenziali per scegliere un plugin popup in WordPress

Perché è importante creare popup efficaci per il tuo sito WordPress?

Un popup è una finestra che viene visualizzata automaticamente sul tuo sito. Viene utilizzata per informare il cliente su un’offerta (promozione, nuovo prodotto/servizio), per incoraggiarlo a compilare un modulo di iscrizione (newsletter, white paper) o a rispondere a un sondaggio. Il suo scopo è quello di incoraggiare l’utente a compiere un’azione sul tuo sito web.

I popup hanno diversi vantaggi. In primo luogo, un popup non può essere ignorato dai visitatori del sito. Quando un popup viene visualizzato, nasconde il contenuto della pagina o una parte di essa.

Il visitatore vedrà quindi necessariamente il messaggio visualizzato sul suo schermo, anche se vuole lasciare il popup. In secondo luogo, permette di trasmettere il messaggio di un brand. Promuoverà quindi il suo contenuto e creerà un valore aggiunto. Infine, un popup è completamente personalizzabile. Puoi creare popup che fanno un’impressione duratura grazie al suo design, ma anche adattare il suo contenuto alla tua strategia di marketing.

Queste finestre pop-up che appaiono durante la navigazione sono spesso invasive e poco utilizzate e danneggiano l’esperienza degli utenti. Ma se usati correttamente, possono essere molto utili ai marchi e alle aziende, aiutandoli a ottenere nuovi clienti.

Il tasso di conversione medio per tutti i pop-up è del 3,09%. Il 10% dei pop-up più performanti ha avuto un tasso di conversione medio del 9,28%.

I popup sono ancora rilevanti?

Sì, in generale, i popup possono non solo espandere i business online ma anche attrarre drasticamente più followers. Infatti, ci sono diverse campagne che è possibile progettare ed eseguire per fornire una maggiore fidelizzazione degli utenti. Puoi progettare campagne popup per le iscrizioni alla newsletter o per i visitatori che si iscrivono per far crescere le tue liste di email. Si potrebbe anche visualizzare un popup una volta che un utente visita un post o una categoria di prodotti e offrire articoli correlati o recenti per un maggiore coinvolgimento.

Inoltre, i popup possono essere utilizzati per ricordare ai clienti di completare i loro carrelli abbandonati o incoraggiarli ad acquistare prodotti con un coupon di sconto. Possono anche essere utilizzati per inviare un messaggio di saluto o chiedere agli utenti di accettare i vostri termini.

4 fattori essenziali per scegliere un plugin popup in WordPress

I 2 TIPI PIU’ COMUNI DI POPUP: popup di iscrizione e exit-intent popup

Il popup di iscrizione è una finestra che può essere visualizzata in qualsiasi momento durante la visita di un utente, mentre il popup di uscita viene visualizzato quando l’utente vuole lasciare un sito. Questi due popup hanno quindi due scopi ben distinti. Vedremo quindi le caratteristiche di ciascuno di essi.
Un popup d’iscrizione è un modulo d’iscrizione che appare sul tuo sito e incoraggia l’utente a iscriversi a una newsletter, un programma di fidelizzazione o un white paper. Su WordPress, ci sono diversi modi per generare un modulo d’iscrizione sul tuo sito web.
Puoi progettare i tuoi form utilizzando un plugin o un’estensione su WordPress. I plugin sono spesso degli strumenti completi che hanno molte funzioni e permettono una vasta gamma di personalizzazioni. Utilizzare un plugin è il modo più semplice per creare popup senza l’aiuto di uno sviluppatore.

4 fattori essenziali per scegliere un plugin popup in WordPress

Un exit-intent pop-up è una finestra che si apre prima che l’utente lasci il sito web. Il 70% degli utenti abbandona il carrello della spesa online. Può quindi essere molto utile sui siti di eCommerce per incoraggiare il cliente a completare il suo carrello. L’exit intent popup rileva quando il visitatore sta per lasciare la finestra del browser.

Ci sono diversi plugin che permettono di inviare exit intent popup:

Popup maker ti permette di creare pop-up sul tuo sito web. Questo plugin offre molte caratteristiche, sarete in grado di creare ottimi exit intent popup. Questo plugin è versatile e flessibile e permette di creare tutti i tipi di popup: email opt-in, leads, e-commerce, contact form…

Popup builder è uno strumento molto semplice da usare. Sarà facile per te inserire i tuoi pop-up opt-in dal tuo sito web. I moduli sono personalizzabili al 100%. Questo plugin si integra perfettamente con molti plugin: Polylang, WooCommerce, Contact Form 7 ecc.

OptinMonster è un plugin che consente di generare popup su WordPress e acquisire abbonati, aumentare le vendite e sviluppare l’attività del marchio. Il plugin ha molte caratteristiche: personalizzazione di questi pop-up, azioni multiple di trigger, editor drag and drop, modelli…

4 fattori essenziali per scegliere un plugin popup in WordPress

Le campagne popup efficaci non sono progettate per caso. Il nostro obiettivo è quello di creare un popup con il più alto tasso di conversione previsto. Scegliere lo strumento appropriato è importante quanto il modo in cui stiamo usando i popup e quali sono le nostre strategie.

Quindi, dovresti prendere in considerazione i seguenti fattori quando scegli uno strumento popup:

1. Facilità d'uso

A tutti piace creare e progettare popup senza problemi. Lo strumento che scegliete dovrebbe fornire un’interfaccia visiva offrendo gli elementi necessari a portata di mano. Uno strumento ideale dovrebbe offrire un costruttore al 100% drag-and-drop con strumenti essenziali come testo, immagini, pulsanti ed elementi del modulo. Inoltre, elementi avanzati come parole chiave dinamiche e coupon potrebbero aiutarti a personalizzare ulteriormente i tuoi popup.

2. Targeting e automazione

La regola è: meno il tuo popup interrompe l’esperienza dell’utente, migliore sarà il risultato che otterrai. Quindi, è importante non mostrare la stessa cosa ad ogni utente e sarebbe ancora peggio se non si considera il momento giusto per mostrare i popup. È qui che la funzione di targeting diventa importante. Questa caratteristica rende possibile mostrare i popup in base a regioni specifiche, periodi, comportamento degli utenti e molto altro. Inoltre, l’automazione ti fornisce il potere di definire e mostrare qualsiasi popup quando le condizioni sono soddisfatte senza perdere tempo.

3. Segmentazione

La capacità di segmentazione è un’altra caratteristica che divide gli utenti in certi gruppi e vi permetterà di scegliere quali segmenti vedranno quale popup.

4. Performance e rapporti analitici

Lo strumento che vogliamo utilizzare non sarebbe completo se non supportasse i rapporti analitici, che ti permettono di vedere se le tue campagne popup sono abbastanza efficaci o meno. D’altra parte, per evitare problemi di prestazioni, lo strumento selezionato dovrebbe utilizzare le proprie risorse invece del tuo server WordPress quando si eseguono campagne popup.

Le 6 best practices per creare i tuoi banner nel 2021

In questo articolo ti ho spiegato cosa si intende per popup in WordPress e perché sono importanti.

Se hai bisogno di un consiglio per creare I popup per il tuo sito, contattami qui.

Un saluto.

Irina